Festival di musica e spettacoli immersi nella natura. Un trionfo delle arti per la gioia dello spirito!

Richard Lindgren

Biografia dell'Artista

"Richard Lindgren's songs touch my heart deeply, he is a kindred spirit to me. The sorrow, the longing, the anger, the humor, the always reaching for something more, he expresses all these feelings so beautifully in his album A Man You Can Hate. What a stunning collection of songs, of human emotion, of glimpses into the unsettled soul of an artist. He has given us an honest gift, the best gift any artist can give. He has given us himself"
Mary Gauthier.

“Sono nato nel sud della Svezia mi sembra molto, molto tempo fa. Soprattutto sono nato con un’anima antica. Mentre tutti i miei amici ascoltavano l’heavy metal io ero attratto da Bob Dylan e Johnny Cash e la cosa era abbastanza strana dove sono cresciuto. Ho iniziato a suonare la chitarra e il pianoforte da autodidatta ascoltando le canzoni sui dischi e cercando da solo gli accordi.

Ho suonato in un paio di band ma ho sempre sentito di essere un cantautore solista. Ho iniziato nei piccoli club e intorno ai 16 anni sono arrivate le mie prime canzoni. Se qualcuno mi chiedesse di cosa parlano le mie canzoni risponderei una riflessione sulle variazioni dei desideri dell’uomo, l’alienazione, il dolore e la felicità sperando però che l’ascoltatore possa ritrovare in esse anche il mio senso dell’umorismo. In questi giorni ascolto molto blues, Mississippi John Hurt e Lightin’ Hopkins, e country, Hank Williams e il grandissimo Townes Van Zandt. Dylan, naturalmente, non mi ha mai abbandonato.

Ho passato quasi tutta la mia vita on the road, suonando da solo o accompagnato da una band e altre volte a supporto di artisti come Ryan Adams, Mary Gauthier, Dr John e John HIatt. Mi sono divertito molto con Mary.

Ho appena pubblicato un nuovo disco dal titolo Driftwood-the 309 sessions. La città di Onebro in Svezia mi ha dato un premio e la possibilità di stare in un hotel per due settimane a scrivere canzoni e a registrarle. Driftwood è il risultato di questa permanenza.

Sono molto eccitato all’idea di venire a suonare per voi. Ho suonato in molti posti ma mai in Italia. Venite ad ascoltarmi, preparerò un bello spettacolo apposta per voi.”

Richard Lindgren

Torna indietro

Eventi con Richard Lindgren